Consulente Web Marketing e Consulenza Motori di Ricerca

Web Marketing & Search Engine Consultant

Regolamentazione per i Bloggers Americani ?

L’intento (almeno a quanto si capisce fin qui) è di equiparare i bloggers a delle aziende che sono online per promuovere i proprio prodotti e servizi e quindi assoggettati alle stesse leggi e regolamentazioni, per cui: Bisogna dichiarare i rapporti in essere con l’azienda Bisogna essere esperti comprovati per poter parlare di un prodotto/servizio Ogni affermazione deve essere circostanziata e provata da fatti inequivocabili Insomma la fine della pubblicità nell’ombra, che si nasconde al consumatore che, fidandosi delle opinioni libere del web, potrebbe essere influenzato dalle opinioni di parte di bloggers che scrivono per interesse e non per passione.

Considerations on blogging for children

It was an evening like many others after a day of intense work and a moment of relax at the gym. With Thomas we have a ritual, every evening we take a look at the statistics of his blog. He’s been blogging since end of April. Last night I noticed an external link coming in

[…]

Thomas ha il suo blog

Thomas è il secondo di due figli e sembra essere un blogger entusiasta, considerando l’età che ha (9 anni) promette bene. Ha dimostrato un interesse per i blog e non c’è voluto molto per attivargli un blog col suo nome – si sta appassionando molto …

Meet my son Thomas – he wants to blog !

Thomas is my 9 year old son who has been asking me about blogs and blogging now for a while. After insisting so much I decided to set up a wordpress blog under my achille.name website and today he wrote his very first post …

Buon Compleanno al mio Blog !

Ho iniziato a bloggare con una certa frequenza nel marzo del 2006 – il blog è diventato la mia passione ed un modo divertente di parlare con gli utenti che mi seguono. Ho pensato di segnare il passaggio temporale con un post per …