Consulente Web Marketing e Consulenza Motori di Ricerca

Web Marketing & Search Engine Consultant

Le Aziende ed il Web2.0 dall’Apparire all’Essere

Web Blog 1595744

Si sa che la tecnologia e l’informatica hanno ed avranno un ruolo determinante nella vita di tutti giorni. Anno dopo anno, la rete gioca un ruolo maggiore nel modo in cui viviamo, scalzando vecchie abitudini, introducendo nuovi servizi, dando nuove opportunità di business alle aziende … già le aziende – ma cosa stanno facendo le aziende ?

Molto spesso niente.

Le piccole e medie imprese devono misurarsi con un altro salto di qualità dovendo trasformare la propria presenza online da passiva in attiva. Tutti hanno un sito "istituzionale" attraverso cui presentare la propria realtà produttiva con le classiche pagine web:

  • Chi Siamo
  • Cosa facciamo
  • Dove siamo
  • dove stiamo andando …

Anche le istituzioni faticano a stare dietro alle novità del web. Conoscono la posta elettronica e la definizione di sito web, ma spesso dietro una facciata di modernità si cela un animo conservatore e burocratico, affezionato alla carta.

Emblematico il caso della mia Camera di commercio (e riassunto in questo post) che, per invitarmi alla partecipazione ad una gara informale pubblica per la realizzazione di un sito web mi hanno mandato la raccomandata: con mio padre in ospedale operato di by-pass non ho potuto ritirare la lettera dall’ufficio postale in tempo per partecipare alla gara, ma avrei potuto farlo se avessero fatto un invito (almeno in parallelo) con la posta elettronica.

Ma questo non è l’unico caso di disorientamento istituzionale quando si parla delle nuove forntiere del web – ne ha parlato recentemente dal suo blog Nereo chiedendosi quale valenza potesse avere un seminario su second life per gli artigiani e la micro impresa della provincia: I dirigenti della CNA non si sono accorti che Second Life è in crisi con molte grandi aziende in fase di disinvestimento.

Le domande che sento spesso rivolgermi sono:

  • Cosa deve fare una azienda piccola o media come la mia per dare ulteriore impulso alla sua presenza online ?
  • Sento parlare di blogs e di social network ? Come posso utilizzare questi strumenti del web ?

Beh intanto bisogna prendere atto che il web assume un ruolo sempre maggiore nella vita di tutti i giorni e nella vita di tutti noi. Sembra una affermazione banale e scontata e probabilmente lo è, ma pochi sono disposti a riorganizzare di conseguenza il ruolo che il web ha all’interno dell’azienda.

La rete è piena di siti web realizzati e poi abbandonati a se stessi per lunghi periodi dell’anno, magari fino alla pubblicazione del bilancio aziendale.
Prendiamo ad esempio un settore che è stato letteralmente stravolto dal web: il travel e gli alberghi.

Tutti gli albergatori sanno perfettamente che il web è lo strumento più utilizzato per effettuare prenotazioni, ma (quasi) nessuno è disposto ad investire risorse per aggiornare il sito con informazioni utilil, interessanti, legate al territorio per distinguersi dalla concorrenza.

Bisogna portare il sito dalla periferia al centro delle attività produttive

Arricchire il sito di contenuti non è sufficiente se non siamo pronti a metterci in discussione e comunicare con il Cliente.

Le nuove tecnologie multimediali ed interattive pongono una questione di fondo: essere, non solo apparire. Essere significa esserci per i Clienti che hanno bisogno di assistenza e supporto, creare una relazione con loro, assumersi le proprie responsabilità e gestire anche situazioni difficili quando le cose non vanno per il verso giusto.

Il trend delle grandi aziende è stato esattamente il contrario negli ultimi anni con la creazione di veri e propri firewall umani, i ragazzi dei call center messi in prima linea, isolando completamente le aziende dalla realtà quotidiana. Uscire dall’isolamento passa attraverso un processo di apertura dell’azienda che mette se stessa in discussione ed offre un volto umano ai Clienti desiderosi di contatto (assistenza e supporto, informazioni sui prodotti ecc.)

  • Quali sono gli strumenti per uscire dall’isolamento
  • Come organizzarsi per farlo ?

Ne parliamo la prossima volta.