Consulente Web Marketing e Consulenza Motori di Ricerca

Web Marketing & Search Engine Consultant

I nuovi brevetti Google: il PhraseRank

L’analisi degli ultimi brevetti presentati ed approvati da Google fanno intravedere interessanti nel prossimo futuro per i SEO ed il mondo del web marketing: La novità si chiama PhraseRank. Il titolo del brevetto:

Detecting spam documents in a phrase based information retrieval system

è tutto un programma.

Dal punto di vista del web marketer o SEO la novità è di rilievo, ed introduce una nuova metodologia per la classificazione dei documenti, non più legata a parole e la loro rilevanza nell’ambito di un testo, ma a frasi.

La tecnologia brevettata da Google permette di classificare documenti in base alle frasi identificate ed alla frasi ad esse correlate: Processo analogo a quello attivo per le keywords, quando si ottimizza un testo è bene avere dei sinonimi a rafforzamento dell’argomento trattato dalla pagina web.

Il salto di qualità sarebbe notevole. Potrei sbagliarmi, ma questa innovazione fa pensare agli innumerevoli siti che tuttora sono tra le prime posizioni dei motori di ricerca e che utilizzano con successo la volgarissima tecnica di mettere nelle pagine una sequenza di keywords separate da virgola. Ne ho viste alcune veramente sfacciate, disgustose, di basso profilo.

Con questa tecnologia si riesce a vedere un numero elevato (e quindi non naturale) di frasi uguali (o molto simili) tra di loro. Sicuramente ci sarà una integrazione di PageRank con il PhraseRank. Per chi lavora seriamente, questa non può essere che una buona notizia.

5 Replies

  1. Concordo che questo possa senza dubbio migliorare il web, ma nessuno sichiede se il nuovo brevetto penalizzi anche siti che hanno buon contenuto unico ed originale, ricchi di informazioni utili…
    Ebbene posso dire con certezza che questo è succeso…

  2. La cosa non mi stupisce — il Google Florida del 2003 si portò via molti siti che poi riapparvero dopo una ventina di giorni – sarebbe interessante saperne di più sulla tua esperienza – potresti condividerla ??