Consulente Web Marketing e Consulenza Motori di Ricerca

Web Marketing & Search Engine Consultant

il “nuovo” live.com

Il nuovo live search

Sono giorni di fermento attorno alla nuova piattaforma live.com

TechMeme e molti blogs parlano di questo deployment e sono entusiasti dell’annuncio di mamma Microsoft. Lo siamo un po tutti a testimoniare se non la preoccupazione della predominanza di Google, ma l’interesse per vedere qualcosa di nuovo nel panorama dei motori di ricerca.

A TechMeme si parla del miglioramento significativo della tecnologia di ricerca e della consumer experience – ho pensato di andare a verificare …

Per chi fa questo mestiere da tempo sa che non ha senso parlare di una ottimizzazione per singolo motore di ricerca. Posizionamenti organici sono il frutto di azioni sistematiche che portano visibilità dappertutto, su tutti i motori, con risultati diversi in funzione degli algoritmi specifici che attribuiscono pesi relativi diversi ai vari fattori. 

In questi giorni mi trovo a lavorare su alcuni siti che operano nel settore matrimoni, coppie che vengono a sposarsi in Italia – per chi non lo sapesse è un business fiorente. Le keywords sono abbastanza competitive. 

Spinto dalla curiosità di provare live.com ho fatto il giro dei principali motori di ricerca con una query ((evito di segnalarla in quanto ho siti tra i top 10)) e, come mi aspettavo, bene o male ho trovato rispondenza tra i primi 30 risultati dei principali motori di ricerca.

Poi sono andato all’amico live.com e qui le cose erano abbastanza diverse … ho preso la URL che si era posizionata al N.3 per la mia query – un sito che non avevo visto finora

www.angebot-wellness.com

ecco quello che ho trovato:

  • E’ un sito relativamente nuovo (più di 1 anno di vita)
  • Ha poche pagine dai contenuti non eccellenti (almeno dal mio punto di vista …)
  • Ci sono all’incirca un centinaio di link esterni entranti
  • Tuti i link entranti sono attestati su 10 IP di cui 7 sulla stessa classe C (strano eh ? )
  • Il Deep Link Ratio è zero

Praticamente una pole position per un sito sorretto da una mini-net di siti, tutti hostati sulla stessa classe C, con il rafforzamento da blogs gratuiti attivati sempre dallo stesso provider.

Eccone un esempio

Questo è il nuovo live.com  ? No, non può essere, mi sto sbagliando e forse tu riesci a dirmi dove sto sbagliando …

Giacché sono sul tema live.com, e visto che hanno letto migliaia di Email di utenti sono curioso di sapere se hanno visto le Email di persone che si sono visti esclusi dal loro indice (da oltre 1 anno) senza alcun motivo apparente – già questo sarebbe un qualcosa di nuovo …

Se per caso mi stai navigando con il radar  NOFOLLOW accceso noterai che due link sono nofollowed – per quel che mi riguarda non meritano link love.