Consulente Web Marketing e Consulenza Motori di Ricerca

Web Marketing & Search Engine Consultant

L’Evoluzione dei risultati supplementari di Google

L'Enigma dei risultati supplementari di Google

Ho preso il filone dei risultati supplementari di Google in questi giorni per via di siti web che mi vengono proposti per analisi preliminari di ottimizzazione. Tranne qualcuno che presenta i sintomi classici di una presenza piena nei supplementari come ho scritto in un recente post sto vedendo una nuova categoria di siti dinamici meta supplementari cioè presentati come supplementari ma che supplementari non sono a tutti gli effetti.

Succede quando dai il comando site: e Google ti presenta le SERPs – sfogliando di pagina in pagina arrivi ad un punto dove Google decide hai passato il limite e blocca l’esplorazione delle pagine con il messaggio dei risultati supplementari

Cliccando sul link si ricomincia l’esplorazione e ti aspetteresti di trovare il tag Risultato supplementare sulle nuove pagine proposte – ed invece niente. Il tag non appare sempre, anzi spesso non si vede proprio – ma allora perché l’avviso di risultati supplementari ? Nel caso di un sito che si è comportato proprio così ho ripetuto la ricerca e sono arrivato fino all’ultimo risultato offerto da Google – il Numero 1.000 ed aveva il tag risultato supplementare – da qui sono risalito ad una sitemap statica generata dalle pagine dinamiche del sito.

Ma le URL delle pagine erano indicizzabilissime e Google le aveva lette tutte, per cui il sito presenta il contenuto due volte (in sostanza si potevano risparmiare la mappatura statica). Forse per questo le pagine sono state identificate come supplementari ma non supplementari a sufficienza per meritarsi l’attributo risultati supplementari … Mentre scrivo vedo che i risultati delle ricerche cambiano – forse è una fase di transizione, ma secondo me se scatta questo tipo di segnalazione, sicuramente Google ha trovato qualche peccato (anche veniale) e tale da segnalare (anche in maniera soft) il problema. Vedremo come evolve la situazione. Fammi sapere se hai trovato qualcosa di simile nella tue analisi.

5 Replies

  1. Direi che i risultati omessi sono qualcosa di diverso dai risultati supplementari.
    Questi ultimi, come da dichiarazioni di Matt Cutts, sono pagine di scarso valore, con basso pagerank e mal linkate inserite in un db separato.
    I risultati omessi invece compaiono quando c’è duplicazione. Ad esempio quando il tag description o il title è uguale. Ciò avviene perchè anche se il contenuto in pagina è diverso è oggettivamente una serp di bassa qualità per l’utente che si troverebbe confuso a vedere descrizioni molto simili tra loro.

    Potrebbe però capitare come nel caso di catalogi di prodotti automatizzati fatti male che le pagine siano sia omesse che supplementari.

  2. Beh è una distinzione molto sottile: i risultati supplementari sono proprio quelle pagine che vengono segregate ed i motivi possono essere quelli che ho elencato in un precedente post su Come testare il tuo sito per contenuti duplicati ed uscire dai risultati supplementari.

    C’è poi da considerare che questi risultati sono trattati come supplementari a quanto ho visto, però non sono dichiarati come tali.