Consulente Web Marketing e Consulenza Motori di Ricerca

Web Marketing & Search Engine Consultant

Su Google Temperatura Polare a -30 per alcuni siti web

Il gran freddo a - 30 su google - una nuova penalizzazione rappresentata da una immagine di una fredda giornata d'inverno sulla sponda di un lago

Seguo dal mese di ottobre un fenomeno di cui si parla a bassa voce chiamato The minus -30 penalty.

Di cosa si tratta ? Siti che godevano di una visibilità eccezionale con posizionamenti N.1 si sono trovati di colpo alla posizioni 31 per tutte le keywords con cui erano posizionati – una traslazione verso il basso di 30 posizioni con tutte le conseguenze che puoi immaginare.

Dapprima sembrava una bizzarra combinazione provocata dagli algoritmi di indicizzazione, ma quando più persone hanno cominciato a lamentarsi dello stesso “trattamento” ha preso piede l’ipotesi di una penalizzazione.

Puoi vedere il thread (ed i gridi di dolore) a Webmaster World.

Non sono state individuate le cause che innescano la penalizzazione.

Faccio una considerazione: se sei visibile alle primissime posizioni di Google, sopratutto per keywords molto competitive, devi essere preparato ad affrontare ogni tipo di offensiva, onesta o scorretta che sia, da parte della concorrenza e degli invidiosi … quindi occhio a fare le cose per ben.

Se di colpo ti sei trovato a -30 le cause potrebbero essere:

  • Contenuto duplicato
    Forse qualcuno ti ha copiato parte (o tutto) del sito/blog
  • Link di bassa qualità
    Forse ti sei fatto tentare dalla facilità con cui si possono racimolare link da qualche sito dalla reputazione discutibile ?

Un modo per dialogare con Google è attraverso il servizio di sitemap per i webmaster. Se non hai un account per il tuo sito web ti consiglio di attivarne uno subito. Se il sito viene penalizzato in qualche modo Google utilizza questo canale di comunicazione.

Indiscrezioni lasciano intendere che questo tipo di penalizzazione potrebbe essere difficile da eliminare – il condizionale è d’obbligo.