Consulente Web Marketing e Consulenza Motori di Ricerca

Web Marketing & Search Engine Consultant

Hot linking: ho chiesto perché lo fai e mi ha dato del maestrino …

Ero fuori ufficio in mattinata e, rientrato da un breve viaggetto con mia moglie. Mattinata piacevole che mi ha messo di buon umore per affrontare un pomeriggio con l’ottica giusta che però si è guastata quasi subito per qualche inconveniente ma sopratutto per un link che ho trovato dal mio wordpress quando ho fatto il login ..

Scoprire un link esterno è sempre una sorpresa ed una piccola gioia – qualcuno si è accorto di te ed ha pensato di passare la parola ad altri dandoti un link – una soddisfazione di quelle che non si possono acquistare nemmeno con la mastercard.

Quando sono andato a vedere non era un link al blog ma un hot link.

Cos’è il Hot Linking ?

È l’attivazione di link ad immagini di altri siti che comporta:

  • l’uso improprio dell’immagine
  • il consumo di banda del sito dal quale si linka l’immagine

Ulteriori informazioni da:

È una azione estremamente scorretta.

Ho fatto presente la cosa con una Email – evito di citare la persona o il blog, Ecco lo scambio di corrispondenza:

Mia Email:

Ti prego di togliere immediatamente il link della mia foto –
stai rubando sia l’immagine che la mia banda – non è corretto…

Sua risposta:

quale?
augh

IO:

Scusa, ma non ti accori che stai linkando un blog ??
[OMISSIS]
quella immagine dei libri da dove l’hai presa da Google images ??
In ogni caso devi sempre verificare contenuti ed immagini – io le pago per utilizzarle

LUI:

ok ok se la paghi la tolgo.

IO:

ma non è solo una questione che la pago – ma ti sei accorto che stai linkando direttamente dal mio blog ??

LUI:

certo che me ne sono accorto.
non avrò il tuo impressionante cv ma non sono niubbo.
l’ho trovata con google images e l’ho linkata.
molti blog sono pieni delle mie immagini, di cui come fotografo sono anche autore.
ma mica me la prendo.
comunque sto cercando un’immagine simile in rete in modo da sostituirla.

IO:

lascia stare il CV che qui non c’entra nulla – ma non credi sia opportuno chiedere prima di linkare contenuti ed immagini ??

LUI:

oh mio dio che noia, t’ho detto che la tolgo.
ti riesce bene fare il maestrino.
dammi 5 minuti e non la vedi piu.

IO:

A me riesce bene a fare il maestrino – a te meno.
Ho fatto solo una domanda a cui non rispondi

LUI:

A me riesce bene a fare il maestrino – a te meno.
Ho fatto solo una domanda a cui non rispondi
questa?
> > Per piacere non rubare le mie foto !
maestro, le ricordo che le domande sono seguite da un punto interrogativo.
comunque per la tua pace
[OMISSIS]
non rispondere.
ti ho plonkato.
adieu

Morale del post:

  • Sono un maestrino e non lo so neanche fare bene poiché, dopo questo scambio di Email in cui ho pontificato non sono riuscito a far capire all’allievo che questa cosa non va fatta: infatti ha tolto il link parassita del mio blog ed ha messo un link parassita ad un altro sito, questa volta è toccato all’Università degli Studi di Trento.
  • I blog somigliano agli autori: Non a caso il blog del personaggio titola un qualcosa a propositi di un mondo dove non esiste l’innocenza, forse voleva includere anche la correttezza (non metto il titolo per evitare che tu possa trovarlo mediante una ricerca)
  • Devo controllare la gestione delle immagini lato sistema per evitare che questo avvenga di nuovo – Ci pensa Raimondo a questo.

Buon fine settimana.

AGGIORNAMENTO:

La persona che aveva fatto l’hotlink alla mia immagine ha scritto:

Ho sostituito l’immagine a sinistra perché il proprietario mi ha piantato un casino che non finiva più. Per pudore, risparmio il link al suo blog.

Considerazione generica che condivido con te: certa gente non ha abbastanza intelligenza per capire quanta gliene manca …

5 Replies

  1. Mi ha incuriosito la questione, in questi casi credo che un bel .htaccess che vieta l’hotlinking è una soluzione molto elegante, anche se per netiquette credo che il blogger in questione non aveva nessuna autorizzazione ne ad utilizzare un’immagine altrui, ne a linkare in questo modo

  2. Ciao Domenico,
    Si è cosa abbastanza semplice da fare – è che ci era sfuggito farlo.

    Il mio punto di vista è abbastanza chiaro, son cose che non si fanno, si può sbagliare ma è importante ammettere (almeno a se stessi) di aver commesso un errore ed andare oltre, non girare la testa e far finta di niente … buona domenica

  3. Kila

    Ma internet deve essere una rete di scambi. Tu fai una prevenzione di hotlink, io la cracco. Oppure cerca su google e ne trovi parecchi di script. Invece, lascia aperto e disponibile il contenuto e con l’inteligenza (che sembra sia molto cara a te) cerca di trarne il guadagno.
    Internet libero!

    Bella la spam protection … haha.

  4. Certo che l’hotlink è una cosa tutto meno che divertente, però se l’hotlinkato sostituisse l’immagine originale con un bel NON SI FA L’HOTLINK! l’hotlinkatore ci farebbe una bella figuretta, ahah 😀