Consulente Web Marketing e Consulenza Motori di Ricerca

Web Marketing & Search Engine Consultant

Consigli pratici per migliorare l’ergonomia del computer


In un recente post sulla tendinite da mouse ti ho avvisato sulla mia precaria condizione e della impossibilità di poter scrivere sul blog per via di una acuta tendinite che mi ha tenuto forzosamente lontano dal computer per circa una settimana.

Da allora le cose sono cambiate molto e la mia scrivania fisica ha visto un notevole cambiamento: La mia scrivania - l'area di lavoro con mouse, tastiera, e tavoletta grafica

Il mouse è passato a sinistra ed ho aggiunto una tavoletta grafica.

Penso che spesso tendiamo a fare tutto con la destra (o la sinistra se sei mancino) per una questione di abitudine e di pigrizia mentale. Non proviamo nemmeno a fare cose (anche semplici) con la sinistra.

Spostare il mouse sulla sinistra ti rende ambidestro e quindi a non rimanere completamente fermo se per qualche motivo non riesci a lavorare con la destra.

Il nuovo mouse della logitech da portatile: molto piccolo che si presta ad essere utilizzato sia dalla destra ceh dalla sinistra

Quando ero ancora dolorante, dovevo chiudere delle offerte. Avevo un mouse anatomico: l’ho impacchettato ed è pronto ad essere venduto su Ebay.

Ho preso un mouse molto piccolo (da portatile) ed attualmente utilizzo questo. Ma la vera novità è la tavoletta grafica che ha rivoluzionato il mio modo di lavorare:

la tolvetta grafica WACOM GraphicX

È una tavoletta formato A5 che utilizzo come mouse, alternando l’uso della destra con la sinistra nei movimenti ripetitivi di ogni giorno. Oltre a dimezzare il carico di lavoro, la tavoletta più grande rispetto a quella formato A6 permette uno spostamento su una superficie ampia.

Una buona tavoletta come questa costa circa € 200,00 ma son soldi ben spesi. Dopo pochi giorni ti abitui a questo nuovo modo di lavorare.

Ma c’è di più … My Script Notes è un software per il riconoscimento della scrittura che ho acquistato per utilizzare la tavoletta grafica come strumento di imputazione dati in alternativa alla tastiera.

Funziona bene per la scrittura di Email o piccoli documenti. Anche per questo motivo ho preso la tavoletta A5 😉 Il software riconosce anche l’italiano. Va tarato con la propria scrittura. Il modo migliore per utilizzare il software è:

  • Fare una prima taratura del software e cominciare a scrivere. Purtroppo le penne delle tavolette non sono il massimo per scrivere e bisogna farci la mano.
  • Scrivere per almeno 2 settimane, raccogliendo e personalizzando il dizionario del software. Ti accorgerai di andare sempre più spedito e di migliorare la tua scrittura che è sicuramente peggiorata come la mia poiché non si scrive più.
  • A questo punto fai una ulteriore taratura della tua scrittura – raggiungerai il riconoscimento di tutta la tua scrittura a meno di piccole imperfezioni che comunque si possono correggere agevolmente ed in fretta.

In questo modo hai anche una alternativa alla tastiera. Sono 2 mesi che lavoro così e non ho disturbi, anzi la sinistra è diventata molto più attiva – ti consiglio di fare una prova, sono sicuro che ti troverai bene.

Devi dare tempo al tempo, non avere fretta, investi il tempo che ci vuole ad abituare la sinistra a lavorare. Fammi sapere se funziona o se hai qualcosa da aggiungere frutto della tua esperienza.

2 Replies

  1. Ciao, io son stato bloccato una settimana ed ho provato a usare il mouse con la sinistra… è un bel caos. Ho deciso di prendermi una settimana di pausa ehhe!

    In bocca al lupo